BIORETEC

BIORETEC

La ricerca è iniziata, nel 1977, da una squadra guidata dal professor Pertti
Törmälä presso l’Università di Tecnologia di Tampere.
Come risultato del lavoro del team,  presso l’Ospedale universitario di Helsinki
nel 1984, per la prima volta nel mondo, è stato utilizzato un pin bioriassorbibile per la
fissazione della frattura ossea. Il lavoro di ricerca è poi continuato
e, oltre a una grande quantità di lavori scientifici  – più di 1000 pubblicazioni , ha condotto a molte altre applicazioni.

Da allora questa tecnologia è stata utilizzata in una vasta gamma di indicazioni in tutto il mondo.
Più di un milione di pazienti, nel corso degli anni, sono stati trattati con questi impianti bioriassorbibili.

I prodotti Bioretec rappresentano la tecnologia più avanzata del bioassorbibile nel trattamento della fissazione.

Bioretec ha sviluppato, come ultimissima generazione del bioriassobibile,  gli impianti a memoria di forma e le viti con rilascio di antibiotico per i pazienti ad aumentato rischio di infezione.

Questo prodotto, unico, può fornire benefici ineguagliabili per tutti quei pazienti a rischio.

Grazie a questo prodotto, i chirurghi hanno persino evitato, in alcuni casi gravi, l’amputazione .

Scarica il Catalogo Bioretec.